Service Learning

L’approccio Service Learning in un’esperienza di apprendimento di DDI

Questa attività è iniziata nel periodo di sospensione di marzo e terminata a scuola in presenza

Classe 5^ – plesso Carducci – Dogato

di Rita Zironi – Animatore digitale e docente della classe

Premessa

Che cos’è il Service Learning?

Si tratta di un approccio pedagogico che permette di realizzare percorsi di apprendimento in contesti di vita reale, finalizzati allo sviluppo di competenze disciplinari, trasversali, professionali e volti alla partecipazione attiva degli studenti. È una proposta pedagogica estesa su scala mondiale.

Per poter parlare di Service Learning, le attività realizzate dalle scuole devono essere inserite nel curricolo scolastico, rispondere a un bisogno/problema presente nel contesto di riferimento, individuare soluzioni insieme ai membri della comunità e favorire negli studenti il ruolo di protagonisti in tutte le fasi.

Rappresenta inoltre una proposta educativa dalla doppia valenza: mentre tratta i temi connessi con il curricolo locale usando il territorio come laboratorio, indirizza nel contempo gli studenti a sperimentare percorsi di cittadinanza attiva. Questi ultimi sono finalizzati ad accrescere negli alunni la conoscenza delle caratteristiche identitarie e delle vocazioni culturali ed economiche delle comunità in cui vivono.

 

BENTORNATA PERDIX ITALICA!

La nostra pratica di Service Learning: ideare e creare una campagna pubblicitaria per il progetto LIFE PERDIX – reintroduzione nella ZPS Mezzano di una specie estinta in natura 

In seguito all’adesione al progetto http://www.lifeperdix.eu/ abbiamo deciso di studiare una campagna pubblicitaria rivolta alla popolazione del nostro Comune per promuovere la conoscenza di questo importante progetto. Ci siamo documentati non solo sulla Starna italica, ma anche sui motivi della sua estinzione in natura e sul territorio che è stato scelto per sperimentarne la reintroduzione: è stata quindi un’ottima occasione per studiare la geografia locale, la biodiversità, la tutela dell’ambiente e delle numerose specie protette che nel Mezzano vivono e vengono per riprodursi.

Abbiamo affrontato il discorso della pubblicità con particolare riferimento alle campagne di pubblicità progresso.

Siamo giunti quindi alla decisione di ideare una campagna pubblicitaria creando delle cartoline contenenti un acrostico dedicato alla Starna, il logo del progetto europeo e sul retro un breve testo contenente la descrizione dell’animale (scopo: chi legge deve essere in grado di riconoscere una starna se la incontra) e del progetto Life Perdix (scopo: chi legge deve capire che è una sperimentazione importante e che la riuscita dipende da anche da lui).

Per la realizzazione delle cartoline abbiamo utilizzato alcune applicazioni per  pc e tablet che consentono di eseguire lavori pronti per la stampa. 

Abbiamo chiesto all’Amministrazione comunale di finanziare la nostra campagna pubblicitaria e per diffondere le nostre cartoline abbiamo pensato di attivarci nel post mensa in un porta a porta per le vie del paese inserendo nella cassetta della posta una cartolina. La popolazione potrà trovare le nostre cartoline anche in municipio, biblioteca e negli esercizi commerciali in particolare ristoranti, bar, alberghi, B&B frequentati dai turisti.

Le immagini si riferiscono ad alcuni dei nostri lavori.

 

Print Friendly, PDF & Email